MODIFICATI I TURNI DEI PATTUGLIANTI: SARANNO CALCOLATE LE NOTTI PER OGNI COLLEGA - PROPOSTA DEL SAP

 

POLIZIA STRADALE


MODIFICATI I TURNI DEI PATTUGLIANTI:

SARANNO CALCOLATE LE NOTTI PER OGNI COLLEGA,

COME PROPOSTO DAL SAP

 

Ieri si è finalmente conclusa la trattativa per i nuovi turni dei pattuglianti della stradale, superando il sistema iniquo delle notti e sere per reparto che penalizza i Distaccamenti con meno uomini o la Sezione, deputata anche alle sostituzioni del personale del COC.

 

In sintesi, è stato posto il limite di 22 notti all’anno per dipendente, in media una ogni 15 gg., ma viene mantenuta la possibilità di concordare i turni di servizio, contemperando le necessità dell’amministrazione con quelle dei dipendenti. Solo il personale di Ancona, come deciso dallo stesso, effettuerà la c.d. griglia in via sperimentale.

 

Con il nuovo assetto, inoltre, l’amministrazione è obbligata a far effettuare lo stesso numero di notti e sere a tutti i dipendenti, indipendentemente dall’ufficio in cui prestano servizio.

 

La gestione dei servizi settimanali sarà svolta dalla Sezione, e con l’accordo, valido fino al 31 gennaio 2016 senza ultravigenza (cioè alla scadenza riprende l’attuale assetto), vengono mantenute sia le 4 notti per ogni dipendente di Sezione e Distaccamenti addetti ai turni non continuativi, sia, molto importante, tutti i paletti per lo sviluppo dei turni di servizio del precedente accordo, comprese le due domeniche libere al mese.

 

La trattativa è stata complessa. E’ partita con una “giravolta” del sindacato confederale (Cisl)-siulp, che, dopo aver proposto per mesi le sere e le notti (inique) per reparto, da bilanciare a posteriori, ha cambiato totalmente idea proponendo le notti semestrali per ogni dipendente, accettando, di fatto, il regime chiesto dal Sap nei mesi scorsi.

 

Lo stesso (Cisl)-siulp ha poi cercato di far saltare la contrattazione, prima dichiarando che “alla luce dell’andamento delle trattative e viste le determinazioni assunte dall’Amm.ne e dalle altre OO.SS. presenti, questa O.S. (siulp n.d.r.) ritiene di essere presente a questo incontro al fine di vigilare sulle procedure messe in atto durante questa trattativa affinché non si ledano gli interessi dei propri iscritti...”, poi chiedendo di conoscere la “legittimazione giuridica alle trattative di tutti i rappresentanti sindacali che non siano segret. Prov.li (segretari provinciali n.d.r.)”.

 

Alla fine, quando si è sfiorato il conteggio delle percentuali delle rappresentatività, per un accordo fra quasi tutti i sindacati e l’amministrazione, anche il (Cisl)-siulp ha firmato la temporanea modifica degli accordi decentrati.

 

Vigileremo sull’attuazione del nuovo accordo, soprattutto sull’applicazione della “griglia” per i pattuglianti della Sezione di Ancona, anche perché si potrebbe creare un effetto “trascinamento” dei turni dei Distaccamenti, segnalando immediatamente eventuali discrasie.

 

Ancona, 23 settembre 2015

 

 

La Segreteria Provinciale Sap

SAP - Sindacato Autonomo di Polizia

Segreteria Regionale Marche

Indirizzo: Via Gervasoni 19 c/o Questura - 60129 - Ancona

Tel. e  Fax 07155241

email: marche@sap-nazionale.org

Webmaster

© Sindacato Autonomo di Polizia - Segreteria Regionale Marche

Privacy Policy Cookie Policy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Navigando questo sito, chiudendo questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’utilizzo dei cookies.

Se vuoi saperne di più leggi la Cookie Policy. Accettando l’informativa d’uso in base al Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016, noto come GDPR (General Data Protection Regulation), questo banner non ti verrà più mostrato.