Modifica orari apertura dello sportello aperto al pubblico. - Commissariato P.S. di Senigallia

 

 

 

Ancona, 09 agosto 2014

 

Oggetto:  Modifica orari apertura dello sportello aperto al pubblico.

                 - Commissariato P.S. di Senigallia.

 

 

              AL SIGNOR QUESTORE                                                                        S E D E

 

 

^^^^

       Nelle ultime settimane, nel Commissariato P.S. di Senigallia, sono stati modificati i giorni e gli orari d’apertura dello sportello aperto al pubblico deputato all’espletamento delle pratiche relative agli stranieri, ai passaporti, alle licenze di caccia ecc.

 

In particolare, è stata eliminata l’apertura del sabato e dei pomeriggi di lunedì e giovedì. In altre parole, lo sportello rimane chiuso ogni pomeriggio e il sabato, quando è maggiore la libertà dei cittadini e degli stranieri fruitori.

 

L’apertura di giovedì era dedicata esclusivamente alla consegna dei permessi, mentre quella del venerdì mattina era riservata solo al rinnovo dei permessi di soggiorno e alle richieste di primo rilascio.

 

Quindi, contrariamente a quanto avviene in Questura e negli altri Commissariati Distaccati di P.S., a Senigallia sono state accorpate le citate aperture nella mattinata di venerdì, senza tenere in considerazione che, per i rinnovi/rilasci dei permessi di soggiorno, le Poste Italiane assegnano orari precisi ai singoli richiedenti con una cadenza di 20 minuti, trasmessi via sms; mentre per le consegne dei permessi il sistema automatico del Ministero dell’Interno assegna orari a gruppi di persone (ad es. 10 stranieri alle ore 11, 10 alle ore 12 ecc.), per cui si determina una fila “oraria”, che si può accavallare a quella dell’ora precedente o successiva.

 

Il diverso sistema di scaglionamento degli arrivi degli immigrati rende incompatibili le due attività nella medesima giornata d’apertura, tanto che ieri, come nei venerdì precedenti, presso il Commissariato di Senigallia si sono determinate file interminabili di stranieri, anche di 40 persone con donne e bambini in tenera età. Due stranieri si sarebbero bisticciati e percossi per motivi legati ai diversi orari di convocazione.

 

Inoltre, le due attività, come noto e riscontrabile dagli atti d’ufficio, difficilmente possono esaurirsi nell’arco dell’ordinario orario di servizio 8/14, anche se il collega addetto allo sportello si sottopone a regimi lavorativi senza interruzioni.

 

Pure ieri, venerdì 8 agosto 2014, sembra che diversi immigrati convocati non abbiano potuto effettuare le pratiche personali, quindi, intorno alle ore 14.00, si sarebbero lamentati con il Dirigente, il quale avrebbe ordinato alla collega addetta allo sportello di espletare attività lavorativa in regime di straordinario emergente per evadere le richieste, nonostante la stessa, dichiarando più volte di accusare un malore per l’estenuante mattinata, avrebbe chiesto espressamente e in più occasioni l’intervento di un’ambulanza per essere visitata da un medico.

 

Il Dirigente avrebbe reiterato l’ordine, acconsentendo, infine, all’allontanamento isolato della dipendente, senza richiedere l’intervento dell’ambulanza.

 

La dipendente, costretta dagli eventi, si sarebbe recata da sola al Pronto Soccorso del locale nosocomio, dove sarebbe stata ricoverata d’urgenza, sottoposta a cure mediche e trattenuta fino a tarda sera, quando sarebbe stata dimessa con una prognosi di 5 gg. s.c.

 

Per quanto esposto, si chiede di verificare se ieri degli stranieri si sono percossi all’interno del Commissariato P.S. di Senigallia, nonché per quale motivo non è intervenuta l’ambulanza in presenza di una dipendente che ha contratto un malore durante il servizio e in un ufficio di Polizia.

 

Infine, non sembrando sostenibile l’innovazione introdotta, si chiede di modificare immediatamente gli orari d’apertura dell’ufficio aperto al pubblico, armonizzandoli con quelli della Questura e degli altri Commissariati.

 

In caso contrario, poiché venerdì 15 agosto 2014 lo sportello rimarrà chiuso, venerdì 22 agosto 2014 il Sap Ancona terrà una riunione in luogo pubblico innanzi al Commissariato di P.S. di Senigallia, dalle ore 08.00 alle 12.00, coinvolgendo le organizzazioni di rappresentanza degli stranieri e gli organi di stampa.

 

In attesa di un sollecito riscontro, si porgono distinti saluti.

 

 

Il Segretario Provinciale

Filippo Moschella

SAP - Sindacato Autonomo di Polizia

Segreteria Regionale Marche

Indirizzo: Via Gervasoni 19 c/o Questura - 60129 - Ancona

Tel. e  Fax 07155241

email: marche@sap-nazionale.org

Webmaster

© Sindacato Autonomo di Polizia - Segreteria Regionale Marche

Privacy Policy Cookie Policy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Navigando questo sito, chiudendo questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’utilizzo dei cookies.

Se vuoi saperne di più leggi la Cookie Policy. Accettando l’informativa d’uso in base al Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016, noto come GDPR (General Data Protection Regulation), questo banner non ti verrà più mostrato.