P O L F E R NUOVI TURNI, FRA FACILE DEMAGOGIA E PROGETTO INDEFINITO

 

 

P O L F E R


NUOVI TURNI, FRA FACILE DEMAGOGIA

E

PROGETTO INDEFINITO

 

 

-10 marzo 2015: il siulp propone l'eliminazione del turno notturno del Settore Operativo di Ancona e del Posto Polfer di Falconara, “in considerazione del fatto che la turnazione attuale è divenuta ormai troppo gravosa per l’esiguo numero di operatori”, e l’introduzione del turno 8/14 e 14/20 per gli Ufficiali di P.G. turnisti.

 

- 13 marzo 2015: il Sap, per far emergere la vera posizione dell’amministrazione, chiede al Dirigente di convocare immediatamente una riunione per l'introduzione degli orari, poiché si tratta di orari in deroga rispetto al turno “in quinta”, da concordare con la maggioranza sindacale (ricordiamo che il Sap rappresenta oltre il 35% del personale).

 

- 15 marzo 2015: l'ugl (5%) scrive che proporrà “una nuova turnazione che preveda il salto notte … che permetterebbe di risolvere anche il problema per la sicurezza degli operatori del Settore”.

 

Nel corso della riunione si comprende chiaramente il fine del siulp: non si parla quasi per niente degli orari degli Ufficiali di P.G. (subito accolti da quasi tutti) e del Settore Operativo (che continuerà a fare il turno in quinta regolare), per l’immediata chiusura dell’amministrazione, mentre si discute quasi all'infinito degli orari di Fabriano e Falconara. Alla fine Siulp, Coisp, Consap e Siap (ricordate bene queste sigle), senza nessuna battaglia sui turni del Settore, accettano la turnazione senza notti a Falconara (con il riposo dopo la mattina), mentre Fabriano farà un turno “in quinta” regolare con un turno Jolly (mattina o notte al posto del turno notturno), fino al 30 giugno 2015.

 

Il Sap chiede che i due Posti Polfer, per equità di trattamento, osservino lo stesso orario atipico.

L’amministrazione si riserva di decidere cosa fare, ma poi, inaspettatamente, il 26 marzo partorisce l’informazione preventiva, senza che i nuovi orari in deroga siano stati votati formalmente dai sindacati. Quindi il Sap chiede l’esame congiunto, tenutosi ieri pomeriggio, nel corso del quale si ammette che deve essere espletata una votazione, ma non viene data alcuna risposta accettabile alla domanda più importante, riportata sul verbale nella nostra dichiarazione:

 

- sono stati tolti dai turni continuativi gli Ufficiali di P.G.,

- sono stati tolti dai turni continuativi i colleghi di Falconara, che seguiranno un turno a parte,

- sono stati tolti dai turni continuativi i colleghi di Fabriano, che faranno un turno Jolly,

- i colleghi dei turni non continuativi del Compartimento possono fare i turni in quinta “solo per particolari e improrogabili esigenze di servizio” (art.9, comma 6, dell'ANQ),

 

CHI SOSTITUIRA’ I TURNISTI DEL SETTORE OPERATIVO?

Insomma, si sono create quatto categorie di colleghi: Serie A (chi non fa mai le notti, né il turno in quinta), Serie B (chi fa le notti ogni tanto, se capita, come jolly), Serie C-Compartimento (chi fa le notti senza alcuna regola, in balìa degli umori/esigenze dell’amministrazione) e, infine, Serie ZERO del Settore, costretti a fare i turni in quinta regolari, senza alcun aiuto sancito da accordi sindacali !


Unica certezza, in merito “all’impiego del personale del Compartimento presso il Settore Operativo” è che “l’amministrazione s’impegna a monitorare il fenomeno...” (ma i dati delle sostituzioni non sono già in possesso dell’ufficio servizi?). Nessun impegno formale, invece, sui tre colleghi che dovrebbero essere presenti, in ogni turno, al Settore Operativo, per l'autotutela.

 

Ecco perché il Sap non ha firmato l’accordo sui turni in deroga, un accordo dai contorni indefiniti e iniquo, probabilmente, per alcune categorie di colleghi, preferendo attendere i dati del monitoraggio.

 

Medita collega, medita...

 

Ancona, 31 marzo 2015

 

La Segreteria Provinciale Sap

 

 

SAP - Sindacato Autonomo di Polizia

Segreteria Regionale Marche

Indirizzo: Via Gervasoni 19 c/o Questura - 60129 - Ancona

Tel. e  Fax 07155241

email: marche@sap-nazionale.org

Webmaster

© Sindacato Autonomo di Polizia - Segreteria Regionale Marche

Privacy Policy Cookie Policy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Navigando questo sito, chiudendo questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’utilizzo dei cookies.

Se vuoi saperne di più leggi la Cookie Policy. Accettando l’informativa d’uso in base al Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016, noto come GDPR (General Data Protection Regulation), questo banner non ti verrà più mostrato.