Area Comunicati - Ancona

 

 

COMUNICATO STAMPA

MANIFESTAZIONE INIGNATOS:

OLTRE 10 POLIZIOTTI FERITI DEL REPARTO MOBILE DI SENIGALLIA


Oltre dieci poliziotti del Reparto Mobile di Senigallia sono rimasti feriti, ieri, nel corso della manifestazione degli indignatos a Roma.

Gli agenti, impiegati alla testa del corteo, giunti a Piazza San Giovanni sono stati attaccati da gruppi di giovani con il volto coperto, che hanno lanciato sassi, oggetti di ogni tipo e bombe carta.

Nonostante il lancio di lacrimogeni gli assalitori, a differenza della maggior parte dei manifestanti, per diverse ore hanno attuato una vera e propria guerriglia urbana volta esclusivamente allo scontro con le forze dell’ordine e alla distruzione di beni pubblici e privati.

Solo l’alta preparazione dei poliziotti anconetani ha permesso di evitare il peggio, tuttavia parecchi sono rimasti feriti e oggi rientreranno in anticipo a Senigallia.

Filippo Moschella, Segretario Provinciale del maggiore sindacato autonomo della Polizia di Stato, esprime piena solidarietà e totale vicinanza a tutti i colleghi del Reparto Mobile.

Occorre anche rivedere, secondo il sindacalista, la qualità e la tipologia delle attrezzature in dotazione, dato che diversi scudi sono stati spaccati e i lacrimogeni non sono serviti a respingere i facinorosi.

In un momento storico difficile per la Polizia, a seguito degli ulteriori tagli governativi ai fondi del Ministero dell’Interno, che stanno già determinando il razionamento di veicoli, carburanti e spostamenti di personale per servizi operativi a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, gli uomini e le donne del Reparto Mobile di Senigallia hanno dato, ancora una volta, prova di professionalità, determinazione e alto senso del dovere.

Ancona, 16 ottobre 2011


Il Segretario Provinciale S.A.P.

Filippo Moschella

 

 

COMMISSARIATO JESI

Il SAP SOLLECITA IL DIRIGENTE:

PIU’ STRAORDINARIO PER IL CONTROLLO DEL TERRITORIO

Una maggiore aliquota di straordinario programmato sarà impiegata per implementare i servizi di controllo del territorio.


Questo è il risultato dell’intervento effettuato ieri dal Segretario Provinciale, Filippo Moschella, che ha segnalato al Dirigente la necessità di ripartire con maggiore efficienza il monte ore straordinario, dato che nel mese di agosto sono state restituite parecchie ore, perché inutilizzate.


Il Funzionario ha accolto la segnalazione, la quale giunge nel momento in cui, a dire dello stesso, è necessaria l’implementazione dei servizi di controllo del territorio per il palesarsi di alcune necessità operative, quindi valuterà l’opportunità di modificare immediatamente il progetto dello straordinario programmato per il trimestre ottobre-dicembre 2011.


Il Dirigente ha accolto anche la richiesta di effettuare aggregazioni interne indicando le date di inizio e fine, instaurando anche una rotazione fra il personale interessato.


Questo è il SAP!


Ancona, 25 settembre 2011                                          

                                                                                                         La Segreteria Provinciale S.A.P.

 

SEZIONE POLSTRADA

SAP INCONTRA IL DIRIGENTE: PARTE L’UFFICIO SERVIZI SEZIONALE

E PROSEGUONO INCONTRI PER MODIFICA DEGLI ACCORDI DECENTRATI

Nel corso di un positivo incontro fra il Segretario Provinciale SAP e il Dirigente, svoltosi ieri, si è appreso che finalmente diventerà realtà il nuovo Ufficio Servizi Sezionale, deputato a coordinare i servizi della Sezione e dei Distaccamenti, per rendere maggiormente efficiente il sistema di controllo del territorio della Polstrada.

La gestione armonizzata sia dei servizi interni sia di quelli delle pattuglie compartimentali e d’iniziativa, avallata anche dagli organi centrali, partirà dal mese di ottobre, allo scopo di evitare sovrapposizioni o zone incontrollate, con conseguente risparmio di carburante e tempo per raggiungere i luoghi degli incidenti e tutela degli operatori.

Il Segretario Provinciale, Filippo Moschella, ha chiesto di mettere in fuori uso i veicoli non perfettamente efficienti, per il necessario ricambio, nonché l’inutilizzo di quelli privi della prescritta segnaletica per la vigilanza stradale, come ad esempio le Subaru Forester su cui è installata attrezzatura elettronica dedicata.

Sollecitata anche l’immediata ripresa delle trattative per la modifica degli accordi decentrati, aperte dopo la richiesta SAP di introdurre maggiori tutele a favore di tutti i colleghi, e l’espletamento degli incontri previsti dall’A.N.Q.

Il Dott. Catenaro si è mostrato disponibile a valutare tutte le richieste e a convocare al più presto le riunioni con i sindacati.

Questo è il SAP!

Ancona, 24 settembre 2011                                              La Segreteria Provinciale SAP

SAP - Sindacato Autonomo di Polizia

Segreteria Regionale Marche

Indirizzo: Via Gervasoni 19 c/o Questura - 60129 - Ancona

Tel. e  Fax 07155241

email: marche@sap-nazionale.org

Webmaster

© Sindacato Autonomo di Polizia - Segreteria Regionale Marche

Privacy Policy Cookie Policy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Navigando questo sito, chiudendo questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’utilizzo dei cookies.

Se vuoi saperne di più leggi la Cookie Policy. Accettando l’informativa d’uso in base al Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016, noto come GDPR (General Data Protection Regulation), questo banner non ti verrà più mostrato.