Area Comunicati - Pesaro e Urbino

 

 

IL SAP INCONTRA IL QUESTORE:

POSITIVO L’ESITO DEL CONFRONTO

 

Mercoledì 8 ottobre, una delegazione SAP composta dal Segretario Provinciale Giorgio Concadoro e dal V. Segretario Provinciale Francesco PIANCATELLI  ha incontrato il Questore di Pesaro e Urbino.

 

Durante l’incontro sono stati discussi i seguenti argomenti:

 

- 1. Tutela Sanitaria: riguardo ai dispositivi di protezione individuale (DPI) da utilizzare nei servizi che espongano i colleghi a problemi igienico-sanitari, il Questore riferisce di aver disposto la consegna del predetto materiale presso il Corpo di Guardia della Questura. Il SAP ha chiesto, per meglio informare tutti i colleghi, di diffondere tale disponibilità con apposita circolare interna che il Questore si è reso disponibile a diffondere nel più breve tempo possibile.

 

- 2. Dirigente UPGSP: il SAP ha chiesto l’assegnazione di un nuovo dirigente presso l’Ufficio Prevenzione Generale. Il Questore, è intenzionato a risolvere il problema ed ha annunciato, nel frattempo, che nei prossimi giorni provvederà ad affidare l’incarico ad un funzionario in forza in attesa di conoscere e verificare se da parte del Ministero c’è l’intenzione di sanare questa carenza del ruolo direttivo.

 

- 3. Sganciamento delle vigilanze di Questura, Prefettura e Ufficio Personale dall’UPGSP: il SAP ha espresso al Questore la convinzione che per alleggerire le incombenze dell’U.P.G.S.P. è arrivato il momento di valutare seriamente lo sganciamento delle vigilanze e di restituirle sotto la gestione dell’Ufficio di Gabinetto. Inoltre, il Questore ci ha riferito che, pur riscontrando enormi ostacoli, proverà a ridurre il servizio di vigilanza al Palazzo del Governo nella sola fascia 8.00/20.00.

 

- 4. Centralino Prefettura/Questura: il Questore si è detto favorevole sulla ipotesi di trasferimento del centralino nel locale adiacente la sala operativa della Questura riprendendo il già noto progetto auspicato dal SAP di restituire la piena disponibilità del personale di Polizia impiegato in tale servizio. Inoltre, vista la recente evoluzione del 112 NUE, la disponibilità del personale del centralino nei pressi del COT potrebbe non poco migliorare le condizioni del servizio anche dell’unico operatore al 113.

 

- 5. Straordinario programmato: il SAP ha accolto positivamente la recente rimodulazione (Informazione preventiva 4° trimestre 2014) della distribuzione delle ore di straordinario programmato in favore dei servizi operativi e nel contempo il Questore si è detto disponibile a valutare la proposta di inserire nell’ambito dell’U.P.G.S.P. di un progetto specifico per il personale da impiegare al COT.

 

- 6. Nuova sede della Questura (ex Gruppo) e del Commissariato di Urbino: il Questore è intenzionato a risolvere, nel più breve tempo possibile, le due questioni in sospeso e, per quanto riguarda l’ipotesi del trasferimento della sede di via Giusti nell’edificio di via Manzoni, ex sede INPDAP, si è espresso favorevolmente sia perché risulta l’unica soluzione al momento possibile, tenuto conto dei rigidi limiti imposti dai provvedimenti ministeriali di spending review, sia perché determinato a restituire dignità a tutto il personale che attualmente è costretto a lavorare in locali ormai fatiscenti.

 

Il SAP prende atto dell’atteggiamento positivo espresso dall’amministrazione, auspicando che, per il futuro, lo stesso comportamento venga tenuto per risolvere altre problematiche inerenti il rapporto di lavoro.

 

 

 Il Segretario Provinciale

  Giorgio Concadoro                                   

Pagina 1 di 2

SAP - Sindacato Autonomo di Polizia

Segreteria Regionale Marche

Indirizzo: Via Gervasoni 19 c/o Questura - 60129 - Ancona

Tel. e  Fax 07155241

email: marche@sap-nazionale.org

Webmaster

© Sindacato Autonomo di Polizia - Segreteria Regionale Marche