Stabilimenti P.S.

 

STABILIMENTI


REPERIBILITA’ INUTILIZZATA GRAZIE A SIULP, SILP, SIAP E COISP

 

 

Siulp, siap, silp-cgil e coisp (54%) votano contro il progetto dell’amministrazione per l’utilizzo delle reperibilità degli Stabilimenti, che, di conseguenza, saranno quasi tutte restituite al Ministero.

 

Non sono state sufficienti le percentuali di rappresentatività di sap, ugl e consap (46%), che, dopo aver palesato riserve circa la ripartizione nel solo mese di dicembre, con spirito pragmatico hanno approvato la proposta, contenente anche i superfestivi, a favore di tutti i colleghi.

 

La posizione del Sap è stata elaborata considerando che la reperibilità degli Stabilimenti è stata assegnata anche per la cronica mancanza di personale, quindi, restituirla significa dire che le nuove assegnazioni non servono!

 

Il Sap continuerà la propria battaglia solitaria per la reperibilità, iniziata con il rifiuto del precedente Dirigente di espletare la riunione per la ripartizione, le proteste del Sap al Dipartimento e l’ottenimento della riunione del 18 luglio 2012, terminata senza alcun risultato per mancanza del progetto dell’amministrazione.

 

A dicembre abbiamo sollecitato nuovamente la Direzione per la riunione, ma, come detto, qualcuno si è dichiarato contrario perché: “la reperibilità è uno strumento al quale fare ricorso in una logica organizzativa, prevedendo il suo utilizzo nell’arco di 12 mesi”, oppure perché il progetto è “del tutto inconsistente sotto il profilo della funzionalità e non orientato alle finalità dell’istituto in questione”.

 

Ma come, a luglio è stato chiesto il progetto e a dicembre è troppo tardi?

 

Il Sap attenderà con impazienza la prossima riunione, quando sarà assegnata la reperibilità per l’anno 2013, per vedere cosa tireranno fuori dal cilindro per rifiutare la reperibilità. Al momento una cosa è certa, tutti i colleghi che perderanno i 17,50 euro di reperibilità e i superfestivi sanno chi ringraziare.

 

 

Il Sap, il sindacato differente!


 

Senigallia, 10 dicembre 2012


 

La Segreteria Provinciale Sap

 

 

STABILIMENTI


GRAZIE SILP-CGIL

 

 

 

Ringraziamo pubblicamente il Silp-Cgil per aver incontrato il Dirigente a dicembre e conquistato ciò che il Sap ha pubblicamente chiesto con una nota sin dal 16 settembre 2012, cioè che gli alloggi in cui pernotta il personale inviato in missione sia “fruibile” con lo standard corrispondente alle strutture alberghiere di prima categoria.

 

 

Peccato che l’attività del Silp sia stata inutile. Il 14 dicembre 2012 sarà firmato l’accordo, fra amministrazione e sindacati, che stabilisce dettagliatamente i criteri di idoneità degli alloggi di servizio per il personale inviato in missione.

 

 

 

Ancona, 10 dicembre 2012

 

 

 

 

La Segreteria Provinciale Sap

 


COMUNICAZIONE DEL 7 DICEMBRE 2012

 

 

Lettera SAP del 16 settembre 2012

 

Ancona, 06 maggio 2012


Oggetto: Programmazione turni di reperibilità – Art. 18 A.N.Q.

                  Stabilimenti e Centro Raccolta Armi della Polizia di Stato.

 


AL MINISTERO DELL’INTERNO                                                         ROMA

DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA

UFFICIO PER LE RELAZIONI SINDACALI

(Tramite la Segreteria Generale SAP)



^^^^


      Con la richiesta datata 12 aprile 2012, questa Segreteria Provinciale SAP ha segnalato l’illegittimità della nota Prot. 7.2/762 datata 29.03.2012, con cui la Direzione degli Stabilimenti e Centro Raccolta Armi della Polizia di Stato di Senigallia ha deciso, autonomamente e senza alcuna intesa con le OO.SS., di erogare le giornate di reperibilità pattizie “nei soli casi in cui il personale sarà chiamato qualora si verificassero eccezionali, imprevedibili e non altrimenti risolvibili esigenze di servizio”; in violazione dell’art. 18 dell’A.N.Q., che, al comma 1, prevede esplicitamente: “… può essere fatto obbligo al personale della Polizia di Stato di mantenere la reperibilità previo accordo semestrale con le segreterie provinciali delle organizzazioni sindacali firmatarie del presente accordo…”.


     Inoltre, è stato violato l’art. 11 degli Accordi decentrati stipulati fra detto Ufficio e le OO.SS., con cui è stato concordato che: “Qualora il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, nell’ambito della pianificazione annuale, assegni all’ufficio un numero di reperibilità, l’Amministrazione convoca senza ritardo le organizzazioni sindacali firmatarie del presente accordo o maggiormente rappresentative per la stesura di una ripartizione, costituente parte integrante degli accordi decentrati”.

 

    Gli Stabilimenti, con la nota Prot.7.2/2016/13/4/2012 del 13 aprile 2012, ha rifiutato la richiesta di convocazione del SAP.

 

       Per quanto esposto e in considerazione del pregiudizio economico creato ai danni dei dipendenti che non possono fruire di turni di reperibilità concordati, si chiede a codesto Ufficio per le Relazioni Sindacali di intervenire al fine di far stipulare il prefato accordo semestrale, relativo al primo semestre 2012.


In attesa di un sollecito riscontro, si porgono distinti saluti.

 


                            Il Segretario Provinciale

Filippo Moschella

 

Ancona, 12 aprile 2012

 

 

OGGETTO: Programmazione turni di reperibilità – Art. 18 A.N.Q.

 

            AL SIG. DIRETTORE DEGLI STABILIMENTI E CENTRO RACCOLTA ARMI DELLA P. di S.

 

                                                                      S E N I G A L L I A


^^^^

      Con riferimento alla nota di pari oggetto Prot. 7.2/762 datata 29.03.2012, con cui codesta Direzione ha deciso, autonomamente e senza alcuna intesa, di erogare le giornate di reperibilità pattizie “nei soli casi in cui il personale sarà chiamato qualora si verificassero eccezionali, imprevedibili e non altrimenti risolvibili esigenze di servizio”, si segnala l’illegittimità della procedura in violazione dell’art. 18 dell’A.N.Q., che, al comma 1, prevede esplicitamente: “… può essere fatto obbligo al personale della Polizia di Stato di mantenere la reperibilità previo accordo semestrale con le segreterie provinciali delle Organizzazioni Sindacali firmatarie del presente accordo…”.

 

      Per quanto esposto e in considerazione del pregiudizio economico creato ai danni dei dipendenti che non possono fruire di turni di reperibilità regolamentati e programmati, si chiede a codesta Direzione di convocare immediatamente il SAP e le OO.SS. firmatarie dell’A.N.Q., al fine di stipulare il prefato l’accordo semestrale relativo al primo semestre 2012.

 

In attesa di un sollecito riscontro, si porgono distinti saluti.

 

 

 

Il Segretario Provinciale

Filippo Moschella

Ancona, 18 marzo 2011

 

 

 

OGGETTO: Impiego del personale appartenente ai Ruoli tecnici della Polizia di Stato.

 

 

 

AL SIGNOR DIRETTORE DEGLI STABILIMENTI DELLA P. di S.               SENIGALLIA


^^^

 

Come riferitoLe verbalmente nel corso dell'ultimo incontro, si è appreso che  personale dei Ruoli tecnici della Polizia di Stato sarebbe impiegato con mansioni e in settori diversi da quelli di specializzazione.

 

Per quanto esposto, si prega la S.V. di adottare i provvedimenti di competenza, al fine di evitare sperequazioni e impieghi non conformi alla normativa vigente.

 

In attesa di un sollecito riscontro, si porgono distinti saluti.

 

 

 

Il Segretario Provinciale SAP
Filippo Moschella

SAP - Sindacato Autonomo di Polizia

Segreteria Regionale Marche

Indirizzo: Via Gervasoni 19 c/o Questura - 60129 - Ancona

Tel. e  Fax 07155241

email: marche@sap-nazionale.org

Webmaster

© Sindacato Autonomo di Polizia - Segreteria Regionale Marche

Privacy Policy Cookie Policy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Navigando questo sito, chiudendo questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’utilizzo dei cookies.

Se vuoi saperne di più leggi la Cookie Policy. Accettando l’informativa d’uso in base al Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016, noto come GDPR (General Data Protection Regulation), questo banner non ti verrà più mostrato.